Degli Accoppiati

Prendete un vostro amico, che conoscete da tanto tempo, a caso. Pensate a lui e al suo modo di relazionarsi col mondo, la sua vita quotidiana, i suoi divertimenti, quando è fidanzato e quando è single. Le cose coincidono?

Difficilmente. E’ una cosa che vedo spesso negli altri, non tutti ovviamente, ma la maggior parte. La gente cambia quando è fidanzata, per me è un dato di fatto. Non lo so, forse dipende dal fatto che non faccio una vita molto regolare (e neanche i miei amici), magari se ci divertissimo andando al cinema o giocando a bowling avrei avuto una sensazione diversa. Comunque è una cosa che io non ho mai capito.

Ho visto persone che da single si divertivano al mio stesso modo ma da fidanzati cambiavano completamente, cene con parenti, serate che iniziavano e TERMINAVANO con una cena tra amici, invece di andare a ubriacarsi nel posto dove si spende meno e andare a ballare li vedevo contenti di fare serate andando in un locale fighetto della Milano bene, e finirle lì, per poi svegliarsi presto la domenica per andare a fare un giro in centro.

Cazzo io non solo non ci riesco ma neanche li capisco. Voglio dire, una relazione è fatta di compromessi e non stò dicendo che essi non vadano fatti, ma c’è un limite a tutto. La vita di coppia, per me, dovrebbe essere un’integrazione non un smettiamo di fare quello che facevo a facciamo un’altra vita. Invece spesso vedo persone cambiare completamente stile di vita e poi magari quando la ragazza non c’è una sera tornano al loro vecchio modo di essere, come se quasi fosse una roba di cui vergognarsi o da tenere nascosto.

Non sono neanche mai riuscito a capire se è un sacrificio, per queste persone, cambiare stile di vita oppure no. Erano infelici prima? Avrebbero davvero preferito il nuovo stile di vita o semplicemente sono costretti dalle circostanze (dal partner) a cambiare il loro modo di vivere e si autoconvincono che è una cosa giusta e normale?

Quando sono stato fidanzato, recentemente, non ho mai smesso di andare al Plastic.  Ho anche cercato di integrare la mia partner in questo aspetto della mia vita. Non mi vergogno di quello che sono, di quello che faccio, e mi piace rendere partecipe di questo la mia ragazza. Questo per me è un modo sano di vivere una relazione. Molti invece non la pensano come me. Sarò stupido ma non riesco proprio a capirne il perchè, qualcuno mi dia una mano a capirlo per favore.

This entry was posted in Riflessioni and tagged , , , . Bookmark the permalink.

4 Responses to Degli Accoppiati

  1. Fra says:

    Anche io la penso come te, roger..secondo me è fondamentale avere i propri spazi e continuare a fare le proprie cose che si facevano prima..perchè non ci si può annullare completamente e stare sempre e solo con il partner…alla lunga stufa…poi logicamente, per quanto riguarda le cene dai parenti o tra amici è una cosa che secondo me è normale, e non pallosa (sempre che nn ti stiano antipatici i suoi), forse anche perchè abbiamo due stili di vita diversi…
    Poi bisogna anche tenere conto che magari, avendo un partner, fare una passeggiata in centro non sia poi così tanto male e quindi diciamo che prendi la vita in un’ottica più rilassata e più tranquilla, più calma…quindi il sabato non fai tanto tardi e la domenica alle 11 stai su..
    Però ti ripeto, è importantissimo che ognuno faccia quello che gli piace fare e che faceva prima…con o senza partner…se non vuole fare quella cosa insieme a me, amen.
    Comunque a mio avviso hai tralasciato una cosa molto importante: non c’è solo il cambiamento di abitudini, quando un tuo amico si fidanza, ma in alcuni c’è anche un cambio di comportamento…e non è tanto l’abitudine che può dar fastidio, ma quesoa è ciò che più mi infastidisce..non trovi? Per il cambiamento di abitudini ci può stare, ma non si può cambiare totalmente atteggiamento solo perchè hai trovato uno che ti sopporta, dai!!!
    P.S. potresti fare un post su questo argomento!!! Ciao!

    Un bacione

    Fra

  2. R!L says:

    Ho paura che tu parta in modo errato, ricerchi nelle persone che hanno delle relazioni la coerenza e la razionalità di chi deve trovare un equilibrio tra il dare e l’avere, ma nelle relazioni la maggior parte delle situazioni e delle rinunce non puo’ essere soppesata e confrontata…
    La vita da “soli” come la viviamo noi è una vita costruita per essere single “felici”e infrange lo schema della vita in potenziale, egoista e concreta, si sviluppa nel presente, questo contrasta con la vita da “accoppiato” che si sviluppa attraverso i compromessi e le programmazioni, la vita da single e quella da fidanzato sono vite difficilmente aggregabili, come le mele e le pere e mi stupirei se coincidessero.
    Trascuri il problema temporale che è quello che pone il maggior discrimine ai compromessi e le rinunce perché che tu sia single o accoppiato hai il solo week end per sviluppare il tuo tempo libero se delle 2 sere e 2 giorni che hai a disposizione una sera la passi ubriaco e una giornata in risacca rimane poco tempo per essere una coppia…qui subentra la valutazione personale sulla relazione: se è una relazione importante che porta a vivere la vita come un ponte verso il futuro si opterà per rinunciare ad essere ubriaco tutti i sabati e la cosa diventerà un occasionale tuffo nel passato, diversamente si puo’ continuare indisturbato a vivere la relazione un po’ come viene senza ansie.

  3. rainbow says:

    ciao, preferisco non divulgare il mio nome, diciamo che ho avuto l’onore di conoscerti e ti trovo una persona molto inteligente e speciale….soltanto che ancora non lo sai cosa vuoi davvero…purtroppo nella vita non si può avere tutto, dobbiamo accontentarci spesso di quello che abbiamo, non possiamo andare avanti cosi fino ai 50 anni…a ubriacarci sempre (come dice Gianni :) ), bisogna a pensare che sono cose molto più importante….da fare…tipo fare l’amore da sanni..quando è stato l’ultima volta per te????? ;) non te lo ricordi più..penso… oppure guardare semplicemente la natura, sentirla, oppure osservare un foglio sulla strada che balla…perchè il vento lo fa ballare…etc.
    Ideale sarebbe fare tutte le cose che si fanno prima di mettersi insieme 2 persone..anche dopo..la coerenza..ci vuole la coerenza…ma questa si può avere..solo quando le 2 pers sono davvero innamorate.

  4. giusy says:

    io invece penso che quando provi un sentimento forte verso l’altro viene naturale voler stare sempre più insieme e le cose che facevi da single anche se le fai ugualmente da solo non riesci più a stare bene come prima x il semplice fatto che il tuo partner ti manca anche in quei momenti. punto. questo è innamorarsi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>